Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Diremo loro che non vogliamo un'escalation militare né di sicurezza". Lo ha detto il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmoud Abbas) in un incontro dell'Olp sull'attuale tensione con Israele.

"Le nostre istruzioni - ha aggiunto citato dalla Wafa - alle nostre forze, ai partiti e alla gioventù è che non vogliamo un'escalation"

"Vogliamo raggiungere - ha detto ancora Abu Mazen - una soluzione politica con mezzi pacifici e non per altro". Il presidente palestinese, dopo aver menzionato il ragazzino di 12 anni ucciso ieri in scontri con l'esercito israeliano, ha denunciato "questi giorni difficili in cui il governo di Israele sta intensificando il grave attacco al popolo palestinese". Abu Mazen ha quindi ribadito di essere pronto "ad andare a negoziati" con Israele.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS