Navigation

MO: Cisgiordania, Barak per disimpegno, sgombero decine colonie

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2012 - 12:08
(Keystone-ATS)

Israele deve condurre un profondo disimpegno in Cisgiordania, sgomberando decine di colonie, con la cooperazione attiva dell'Anp di Abu Mazen o anche con un gesto unilaterale. Lo afferma in una intervista al quotidiano Israel Ha-Yom il ministro della difesa Ehud Barak.

L'obiettivo di Israele, precisa, deve essere mantenere il controllo sulle zone omogenee di insediamento; sulla valle del Giordano e sulle alture cisgiordane che dominano l'aeroporto Ben Gurion. Il resto farebbe parte del futuro Stato palestinese.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?