Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La neve è tornata a imbiancare oggi Gerusalemme dove il comune ha deciso di tenere chiuse tutte le scuole. Ancora maggiori le precipitazioni sulle colline intorno alla città, così come nel nord del paese soprattutto in alta Galilea, oltre che sul Golan.

Il maltempo - che ha colpito allo stesso modo la Cisgiordania, con nevicate a Ramallah, e Gaza - dovrebbe continuare, secondo le previsioni, per tutto il fine settimana con temperature in picchiata e anche neve nel Negev settentrionale al sud d'Israele.

Forti temporali a Tel Aviv e sulla costa dove il mare è in burrasca. Il livello del lago di Tiberiade si è alzato infine - secondo le cifre riportate dai media - di circa 8 centimetri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS