Navigation

MO: flottiglia, ispezioni in due aerei a Ben Gurion, uno da Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2011 - 14:44
(Keystone-ATS)

Nel tentativo di impedire l'ingresso in Israele di attivisti filopalestinesi, le autorità dell'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv hanno dato istruzione a due velivoli di lasciare il Terminal 3 (quello principale), per passare nel secondario Terminal 1.

Secondo il sito web Ynet uno dei velivoli è quello dell'Alitalia proveniente da Roma, mentre il secondo è della compagnia EasyJet, e proviene da Ginevra.

Le autorità sospettano che a bordo di quegli aerei ci siano decine di aderenti alla Operazione "Benvenuti in Palestina", che rischiano di essere bloccati dalla polizia e costretti a tornare in patria. Finora, aggiunge Ynet, sono state interrogate una ventina di persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?