Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BEIRUT - La Lega Araba ha convocato per domani al Cairo una riunione urgente a livello dei ministri degli esteri in seguito all'assalto armato da parte della marina israeliana contro la flottiglia di attivisti filo-palestinesi diretti a Gaza con aiuti umanitari.
Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya, citando il segretario della Lega, Amr Mussa. "Cercheremo di trovare una posizione comune", ha detto Mussa.
La stessa emittente aveva poco prima riferito che il presidente palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen) aveva chiesto oggi alla Lega Araba di convocare un vertice straordinario tra i capi di Stato e i monarchi di tutti i Paesi membri della Lega, mentre Hamas si è limitato a invocare "un intervento della Lega Araba", tra l'altro richiesto anche dalla Siria attraverso il suo ambasciatore presso la rappresentanza del Cairo.
Secondo al Jazira, anche l'Organizzazione della Conferenza islamica ha indetto stamani una riunione urgente senza però indicarne la data.

SDA-ATS