Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze israeliane avrebbero arrestato almeno 876 palestinesi dall'inizio del mese di ottobre, 130 dei quali minorenni.

Lo sostiene l'organizzazione per "i diritti dei prigionieri palestinesi" Addamer, secondo cui 500 sarebbero stati fermati in Cisgiordania, 213 a Gerusalemme est e 152 in Israele.

Gli arresti, preannunciati pochi giorni fa dal capo della polizia ad interim Bentzi Sau, arrivano in risposta all'ondata di attentati palestinesi mortali contro civili e militari israeliani e di violente manifestazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS