Navigation

MO: Francia pronta a organizzare conferenza pace entro luglio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 giugno 2011 - 12:20
(Keystone-ATS)

La Francia è pronta a organizzare una conferenza di pace sul Medio Oriente prima della fine di luglio. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Alain Juppè.

Juppè ha annunciato la disponibilità della Francia ad organizzare la conferenza di pace durante una conferenza stampa a Ramallah, in Cisgiordania, dopo un incontro con il primo ministro palestinese, Salam Fayyad.

Juppè ha aggiunto di aver trasmesso a Fayyad la proposta, così come aveva fatto ieri con il presidente Abu Mazen. Nel pomeriggio, ha detto Juppè, ne dovrebbe essere messo al corrente anche il capo del governo israeliano, Benjamin Netanyahu.

"Se riceviamo un seguito di reazioni favorevoli a questa iniziativa - ha detto Juppè - saremo pronti, sulla base di un appello del Quartetto per il Medio Oriente, ad organizzare a Parigi, entro la fine di luglio, una conferenza che non si limiterebbe semplicemente a riunire i donatori ma che potrebbe essere una conferenza politica più ampia, che avvii questo processo di negoziato".

Il Quartetto riunisce l'Unione europea, le Nazioni Unite, gli Stati Uniti e la Russia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?