In una ulteriore nottata di raid israeliani su Gaza e di lanci di razzi verso il Neghev sono rimasti uccisi complessivamente nove miliziani palestinesi: sette del braccio armato di Hamas, e due di al-Fatah.

I loro funerali avranno luogo nel primo pomeriggio, separatamente, a Rafah e nel campo profughi di el-Bureij. Hamas accusa Israele di aver innescato la spirale di violenza. "La Resistenza è pronta a tutto", ha avvertito un portavoce.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.