Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un palestinese è stato ucciso oggi dal fuoco di militari israeliani nel nord della striscia di Gaza, nel secondo incidente del genere nelle ultime ore.

Fonti mediche palestinesi affermano che il nuovo episodio è avvenuto a Beit Lahya, dove il fuoco di una pattuglia israeliana ha colpito a morte un uomo che si trovava a breve distanza dai reticolati di confini. Secondo le fonti è possibile che si trattasse di un contadino, o di una persona impegnata nella raccolta di materiali edili di scarto.

In Israele questo incidente non è stato ancora commentato.

In mattinata l'esercito israeliano aveva aperto il fuoco nel Sud della Striscia in direzione di due palestinesi, che secondo alcune fonti cercavano di mettere un ordigno presso i reticolati del valico di Kerem Shalom. Da Gaza si è appreso in seguito che almeno una persona è rimasta ferita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS