Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Scontri sono avvenuti oggi sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme tra palestinesi e polizia israeliana. Gli agenti, secondo il portavoce della polizia, è entrata dopo che palestinesi avevano lanciato bottiglie molotov e petardi contro le forze di sicurezza.

Il ministro della sicurezza Gilad Erdan ha detto che "non è accettabile che facinorosi musulmani, barricatisi di notte, trasformino quel posto a loro piacimento in una zona di combattimento". Gilad ha anche detto che sono stati introdotti "ordigni esplosivi"

Per Erdan, i fatti di questa mattina "obbligano a riesaminare le misure relative all'ingresso nella Spianata". "Si tratta - ha detto - di gesti estremamente gravi che infrangono in maniera sfacciata lo status quo nel posto. La cosa non passerà sotto silenzio".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS