"Bisogna rimuovere Abu Mazen. Finché ci sarà lui alla guida dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) non sarà possibile portare aventi alcuna trattativa di pace". Lo ha detto a Radio Gerusalemme il ministro degli esteri israeliano Avigdor Lieberman che è tornato ad attaccare il leader palestinese dopo al decisione della Corte Penale dell'Aja.

Lieberman - che è in campagna elettorale per il suo partito - ha ribadito che occorre smantellare l'Anp nella sua forma attuale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.