Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il porto di Gaza City.

KEYSTONE/APA/VIOLA BAUER

(sda-ats)

Israele progetta di costruire un muro di protezione di decine di metri lungo tutto il confine con la Striscia di Gaza, sia sopra che sotto terra.

Lo rivela il quotidiano Yediot Ahronot secondo cui il costo dell'opera si aggira attorno ai 2,2 miliardi di shekel (oltre 600 milioni di euro).

Il muro - ha scritto sul giornale Nahum Barnea - si estenderà lungo le 60 miglia (circa 96 chilometri) della frontiera con Gaza nel sud di Israele e intende proteggere il paese dalle infiltrazioni e dai tunnel costruiti da Hamas per penetrare nel territorio dello stato ebraico.

Proprio ieri una fonte del ministero della difesa israeliano - forse lo stesso ministro Avigdor Lieberman - ha detto che un nuovo conflitto con Gaza è "inevitabile", anche se questo "sarà l'ultimo" per il regime di Hamas.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS