Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

MO: negoziati Israele-Anp, Barak riceve Mitchell

TEL AVIV - George Mitchell, l'emissario del presidente Barack Obama per il Medio oriente, ha iniziato stasera una nuova spola israelo-palestinese con un colloquio a Tel Aviv con il ministro della difesa Ehud Barak.
Tema dell'incontro, a quanto pare, un prossimo annuncio relativo all'avvio di negoziati indiretti ("proximity talks") fra Israele e l'Autorità nazionale palestinese di Abu Mazen. Domani Mitchell sarà ricevuto a Gerusalemme dal primo ministro Benyamin Netanyahu.
L'annuncio ufficiale della ripresa dei negoziati fra Israele e Anp potrebbe giungere nei prossimi giorni, con l'arrivo nella zona del vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden.
Intanto 1500 attivisti di sinistra, ebrei ed arabi, sono convenuti stasera nel rione di Sheikh Jarrah di Gerusalemme est per protestare contro il recente insediamento di alcune famiglie ebraiche.
Autorizzata dalla Corte Suprema di Gerusalemme, la manifestazione di protesta si è svolta finora senza incidenti, seguita da vicino da un imponente servizio di ordine della polizia, mentre alcune centinaia di zeloti ebrei scandivano a loro volta slogan nazionalistici.
Intanto scontri fra reparti della polizia israeliana e dimostranti palestinesi sono stati segnalati invece, sempre a Gerusalemme est, nel vicino rione di Issawieh e nel campo profughi di Shuafat. Non si segnalano vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.