Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Risolto il giallo diplomatico delle sedie israeliane vuote all'Onu: secondo un portavoce della Rappresentanza Usa all'Onu, Marc Kornblau, l'assenza della delegazione israeliana durante il discorso del presidente Usa Barack Obama all'Assemblea Generale Onu è da legare alla festa ebraica di Sukkot, che proibisce, per gli ebrei più osservanti, qualsiasi attività ufficiale.
Sukkot è una delle feste legate al capodanno ebraico, ma non è una delle principali, che sono Rosh Hashanah, (l'inizio dell'anno) e Yom Kippur (il giorno del perdono).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS