Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti hanno bloccato con il proprio veto una risoluzione delle Nazioni Unite che condanna Israele per aver continuato a costruire insediamenti a Gerusalemme Est e nei territori palestinesi.

Il documento, preparato da un gruppo di Paesi arabi, ha ricevuto luce verde dai delegati degli altri 14 Paesi che siedono nel Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

L'ambasciatrice Usa alle Nazioni Unite, Susan Rice, ha voluto chiarire che il "no" americano alla risoluzione Onu contro le colonie israeliane non equivale ad "appoggiare gli insediamenti israeliani". "Anzi - ha detto - noi rigettiamo la politica di espansione" dello Stato ebraico.

Allo stesso tempo però, ha detto la Rice subito dopo il voto, "è poco saggio soffermarsi qui all'Onu su ciò che divide gli israeliani e i palestinesi", e vanno invece ripresi "i negoziati diretti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS