Navigation

MO: Pompeo, annessione Cisgiordania; decisione che spetta a Israele

Il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha dichiarato che la decisione su un'annessione di parti della Cisgiordania spetta ad Israele KEYSTONE/AP/Yuri Gripas sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 giugno 2020 - 16:55
(Keystone-ATS)

L'annessione di parti della Cisgiordania "è una decisione che spetta a Israele": lo ha detto il segretario di Stato americano Mike Pompeo.

Dal canto suo, il coordinatore speciale dell'Onu per il processo di pace in Medio Oriente, Nickolay Mladenov, ha parlato di "immensi rischi che dovremo affrontare nelle prossime settimane e mesi con la reale possibilità di annessione e le sue conseguenze".

"Poiché la prospettiva della soluzione di due Stati è ridotta, emerge lo spettro della rabbia, della radicalizzazione e della violenza - ha detto nel corso di una riunione virtuale del Consiglio di Sicurezza -. Al di là delle implicazioni legali, di sicurezza ed economiche, la minaccia dell'annessione unilaterale di parti della Cisgiordania invierà un messaggio solo, ossia che i negoziati bilaterali non possono portare una pace giusta. Non possiamo permettere che ciò accada", ha aggiunto: "la diplomazia deve avere una possibilità".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.