Navigation

Mo: premier palestinese ringrazia Onu per rinnovo Unrwa

Il premier palestinese Mohammad Shtayyeh (al centro) KEYSTONE/EPA/ALAA BADARNEH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2019 - 17:42
(Keystone-ATS)

Il premier palestinese Mohammad Shtayyeh ha ringraziato "i 170 paesi dell'Assemblea generale dell'Onu" che di recente hanno votato a favore del rinnovo, fino al 2023, dell'Unrwa, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi.

Shtayyeh, citato dalla Wafa, ha definito la proroga "una nuova vittoria per la causa palestinese e un duro colpo per i tentativi americani e israeliani" che puntano a minare "i legittimi diritti nazionali del popolo palestinese" e la "Soluzione a 2 Stati".

"Una vittoria - ha sottolineato secondo la stessa fonte - per i valori di diritto, giustizia e libertà e per tutte le risoluzioni di legittimità internazionale che l'amministrazione Trump sta cercando di aggirare".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.