Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia israeliana ha schierato ulteriori forze nella Città Vecchia di Gerusalemme. Lo ha reso noto il portavoce Micky Rosenfeld alla vigilia dei funerali del giovane palestinese rapito e ucciso per vendetta, secondo la famiglia, da coloni ebrei.

Ieri violenti scontri si sono verificati a Shuafat, il quartiere di Gerusalemme est dove viveva il ragazzo. Oggi è venerdì e sono attesi migliaia di fedeli musulmani per la preghiera sulla Spianata delle Moschee.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS