Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEL AVIV - Quattro pistole, appartenenti ad alcune delle guardie del corpo di Benyamin Netanyahu, sono andate perdute ieri al momento dello sbarco negli USA della delegazione che ha accompagnato il premier israeliano a Washington per il vertice con il presidente Barack Obama. Lo hanno riferito ai media online israeliani fonti della stessa delegazione, confermando quanto rivelato in precedenza dalle news della Nbc americana.
A quanto è stato reso noto, si sarebbe trattato del risultato di un banale disservizio nella riconsegna dei bagagli del volo proveniente da Israele all'arrivo all'aeroporto Jfk di New York. Un borsone, contenente anche le armi, è stato infatti spedito per errore a Los Angeles. Ritrovato dopo qualche ora di ricerche febbrili, e' arrivato alla fine a New York, ma non con il contenuto al completo: le quattro pistole "Glock" erano sparite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS