Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - È rottura fra il gruppo Mondaine, produttore degli M-Watch, e Migros, che vendeva in esclusiva gli orologi a buon mercato nei suoi negozi: dopo 35 anni di collaborazione e 7 milioni di M-Watch smerciati, la società Mondaine ha troncato le relazioni in seguito a "gravi divergenze di natura contrattuale", si legge in un comunicato odierno.
L'impresa accusa fra l'altro Migros di aver tentato di depositare il marchio M-Watch presso l'Istituto federale della proprietà intellettuale, mentre lo stesso è già stato iscritto nel registro federale dei marchi dalla stessa Mondaine. Il grande dettagliante avrebbe inoltre inasprito le condizioni di fornitura e fatto pressione in modo estremo sui prezzi.
Mondaine - società che occupa un centinaio di persone a Zurigo e a Biberist (SO) è alla ricerca di un nuovo distributore: sino ad allora la vendita sarà diretta su internet, all'indirizzo www.m-watch.ch, e via telefono.

SDA-ATS