Navigation

Monti: 556 voti favorevoli, 61 contrari alla Camera

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2011 - 15:49
(Keystone-ATS)

Il governo di Mario Monti ha ottenuto la fiducia della Camera italiana, con 556 voti favorevoli e 61 contrari. I deputati presenti e votanti sono stati 617, la maggioranza richiesta era di 309 voti.

Ieri al Senato il governo Monti aveva ottenuto 281 suffragi su 315: il voto più alto mai ottenuto nella storia della Repubblica.

Chiudendo la discussione alla Camera prima del voto, Monti ha affermato: "Qui oggi non vi chiedo una fiducia cieca, ma una fiducia vigilante". Il premier italiano ha chiesto il sostegno alle forze politiche per aiutarlo a prendere le "decisioni non facili o non gradevoli" che presto arriveranno.

Il compito "è quasi impossibile ma ce la faremo", ha detto Monti chiedendo alle forze politiche degli opposti schieramenti di "deporre le armi" e di pensarci due volte prima di pensare di "staccare la spina" al governo. Il suo obiettivo, infatti, è di arrivare alla fine della legislatura per completare il programma di emergenza alla cui realizzazione è stato chiamato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?