Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Moody's ritiene molto probabile un taglio del rating della Grecia nell'arco dei prossimi tre mesi. Per l'agenzia di rating - secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg - le possibilità di un declassamento di Atene superano l'80% e se verrà deciso sarà "multi-notch", ossia di più livelli.
Moody's spiega che la dinamica del debito della Grecia appare "sempre più sfavorevole", mentre resta il rischio "di una insufficiente trasparenza" dei dati macroeconomici del Paese ellenico.
L'entità del taglio, sottolinea ancora Moody's, dipenderà dall'evolversi della situazione e in particolare dal rispetto del piano Ue-Fmi.
Moody's attualmente assegna alla Grecia un rating A3 lo scorso 10 maggio aveva già annunciato la possibilità di declassamento "molto sostanziale" anche sotto il livello di investment grade (ossia spazzatura).

SDA-ATS