Navigation

Moody's; UE resta sotto controllo

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 dicembre 2011 - 07:55
(Keystone-ATS)

L'agenzia di rating Moody's conferma che rivedrà le note dei Paesi della zona euro e dell' Ue nel primo trimestre 2012 perchè il vertice europeo della scorsa settimana non ha assunto "misure decisive".

"L'assenza di misure per stabilizzare i mercati nel breve termine significa, per la zona euro e l'Ue più in generale, restare soggetti a nuovi shock e che la coesione della zona euro rimane sotto una minaccia costante", afferma Moody's in una nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo