Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MORAT FR - Circa 50'000 persone hanno partecipato all'undicesima edizione dello slowUp di Morat (FR), un percorso di 32 chilometri attorno al lago, hanno indicato oggi gli organizzatori. In tutta la Svizzera fino al 26 settembre sono previste altre 15 "giornate di scoperta del paesaggio regionale senza automobile".
La manifestazione intende promuovere la mobilità lenta e la salute. Il nome "slowUp" è stato voluto per l'insieme del Paese, in modo da superare le barriere linguistiche. Deriva dal motto "slow down - pleasure up" per "riduci la velocità - accresci il piacere", indica il sito www.slowup.ch.
L'anno scorso agli slowUp nella Confederazione hanno partecipato oltre due milioni di persone: il 48% partendo direttamente dalla porta di casa, il 28% recandosi sul posto con l'automobile e il 24% con il treno.

SDA-ATS