Navigation

Morta Rhonda Fleming, star anni '40, regina del technicolor

Rhonda Fleming nel suo appartamento a Roma nel 1955. KEYSTONE/AP/Jim Pringle sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2020 - 13:29
(Keystone-ATS)

L'attrice Rhonda Fleming, star degli anni '40 e '50, soprannominata 'The Queen of Technicolor", è morta mercoledì a Santa Monica, in California, secondo la sua segretaria Carla Sapon. Aveva 97 anni.

Tra i suoi principali successi Le catene della colpa ("Out of the Past"), considerato tra i migliori noir dell'epoca e "Io ti salverò" ("Spellbound"). Fleming è apparsa in più di 40 film e ha lavorato con registi come Alfred Hitchcock in "Spellbound", Jacques Tourneur in "Out of the Past" e Robert Siodmak in "The Spiral Staircase".

Era diventata filantropa e sostenitrice di numerose organizzazioni che combattono il cancro, i senzatetto e gli abusi sui minori.

I suoi ruoli da protagonista includono classici come il fantasy musicale del 1948 "A Connecticut Yankee in King Arthur's Court" al fianco di Bing Crosby, 1957 Western "Gunfight at the O.K. Corral "e il noir" Slightly Scarlet "al fianco di John Payne.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.