Tutte le notizie in breve

Il consigliere federale Guy Parmelin (foto d'archivio)

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Il ministro svizzero responsabile dello sport Guy Parmelin ha espresso le condoglianze ai famigliari del noto alpinista Ueli Steck, dopo aver appreso della sua morte sul Monte Everest.

"Steck era uno dei migliori, spostava i limiti, ma rimaneva sempre umile", ha scritto il consigliere federale in una presa di posizione. Parmelin apprezzava "le prestazioni, la forza di volontà e l'attitudine" di Steck. Quest'ultimo affrontava le sue missioni "con il massimo rispetto e precisione".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve