Navigation

Morto giovane turista svizzero a Parigi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2011 - 17:45
(Keystone-ATS)

Un giovane turista svizzero, ricoverato da venerdì in ospedale a Parigi verosimilmente in seguito a una aggressione, è morto ieri sera. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato una notizia in tal senso diffusa dal quotidiano francese "Le Parisien". Il giornale informa inoltre che quattro persone sono state poste in stato di fermo. Secondo l'avvocato di una di loro si è trattato di un incidente.

Il DFAE ha confermato la morte del giovane, ma senza precisare le circostanze che l'hanno provocata né l'età o il domicilio del ragazzo. L'indagine è istruita dalla procura parigina.

Secondo quanto riportato dall'edizione online di "Le Parisien" il turista svizzero "è morto ieri sera a causa delle ferite" e proprio ieri sera "quattro persone si sono presentate nei locali degli inquirenti del primo distretto di polizia giudiziaria di Parigi" per fornire la loro versione dei fatti, aggiunge.

Il giovane svizzero - secondo queste quattro persone - era ubriaco e sarebbe salito sulla loro auto per trascorrere la serata in compagnia. Una delle quattro persone avrebbe quindi tentato di rubargli il portafoglio prima di spingerlo fuori dalla vettura. Secondo tale versione, il giovane turista sarebbe caduto sull'asfalto e sarebbe stato trascinato per diversi metri.

Per Thomas Maier legale di una delle persone poste in stato di fermo interrogato da "Le Parisien", "si tratta di un triste incidente". Il DFAE parla di una "tragica aggressione".

Secondo "Le Parisien" il giovane svizzero, 19enne, era stato trovato svenuto a Parigi nella notte tra giovedì e venerdì. Sempre in base a quanto indica il sito online era di origine messicana, ma con passaporto elvetico. Il ragazzo sarebbe arrivato nella capitale francese pochi giorni prima dell'aggressione e si accingeva a compiere un giro d'Europa assieme ad amici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?