Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Morto in Francia il nibbio reale Oscar

Oscar, il nibbio reale provvisto di un trasmettitore satellitare, è stato rinvenuto morto ieri mattina in Francia, nelle vicinanze di Réalmont, nella regione del Midi-Pirenei. Il volatile, che avrebbe compiuto 9 anni a fine aprile, deteneva il record mondiale del numero di localizzazioni, segnala il Museo di storia naturale di Friburgo.

Il trasmettitore della cicogna Max, la cui carcassa è stata ritrovata in Spagna lo scorso dicembre, era stato sostituito a due riprese, mentre quello di Oscar è stato impiegato ininterrottamente per nove anni permettendo la localizzazione del volatile a più riprese nel medesimo giorno.

Nato a fine aprile 2004 a Prez-vers-Noréaz, nel canton Friburgo, il nibbio reale si era riprodotto per la prima volta nel 2007 nella regione di Moudon, dov'era tornato ogni anno dopo le sue migrazioni verso il nord dei Pirenei.

Oscar è stato rinvenuto ieri mattina da ornitologi della Lega per la protezione degli uccelli della regione, allertati dal segnale statico emesso da più giorni dal trasmettitore. Radiografie e analisi tossicologiche permetteranno di determinare le cause della morte dell'uccello.

In Francia, i nibbi reali e altri rapaci sono regolarmente vittima di tiri o di avvelenamenti, sottolinea il Museo nel suo comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.