Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Chandra Bahadur Dangi, il nepalese che nel febbraio 2012 era stato incoronato quale uomo più basso del mondo per i suoi 54,6 centimetri, è morto ieri in un ospedale degli Stati Uniti all'età di 75 anni. Lo scrive il Kathmandu Post.

Dangi, che lavorava per il Magic Circus delle Isole Samoa, era stato ricoverato giorni fa e secondo i sanitari è probabilmente morto per le complicazioni di una polmonite.

Tre anni e mezzo fa aveva strappato il titolo al filippino Junrey Balawing, che nel giugno 2011, al compimento del suo 18/o anno, si era imposto grazie alla sua altezza di 59,9 centimetri Si era inoltre fregiato sia del titolo di uomo più basso vivente, ma anche di quello di uomo più basso di cui si abbia avuto notizia nella storia, sottraendolo all'indiano Gul Mohammed, che misurava 57 centimetri ma che è morto nel 1997.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS