Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È una giornata di lutto oggi per il mondo dello sport svizzero: il giornalista e cronista svizzerotedesco Sepp Renggli è morto stamattina dopo una breve permanenza ospedaliera all'età di 90 anni per cause naturali, ha annunciato la radio SRF.

Renggli, originario di Kriens nel canton Lucerna, è stato responsabile della redazione sport e turismo della radio svizzerotedesca DRS e in seguito direttore degli studi radiofonici a Zurigo, nonché editorialista sportivo del settimanale "Die Weltwoche".

Come inviato ha seguito ben 16 edizioni dei Giochi olimpici, 47 Tour de Suisse e numerosi campionati del mondo di ciclismo, sci, bob e canottaggio. Autore di 28 libri sportivi, ha creato e moderato diverse trasmissioni popolari, tra cui il programma di critica e satira sportiva "Café Endspurt", "Sport und Musik" e il concorso musicale "Grand Prix Brunnerhof ".

Nel 1994 è stato insignito della medaglia d'oro dell'Associazione svizzera dei giornalisti sportivi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS