Navigation

Morto sci escursionista travolto da valanga a Lauchernalp

Soccorritori al lavoro nella regione del Lauchernalp. KEYSTONE/KANTONSPOLIZEI WALLIS/k_bjh sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 dicembre 2019 - 09:50
(Keystone-ATS)

Lo sci escursionista tedesco di 55 anni travolto ieri da una valanga nella regione di Lauchernalp (VS) e trasportato con un elicottero all'Inselspital di Berna, è deceduto durante la notte. Lo ha comunicato stamane la polizia vallesana.

Il 55enne e suo figlio avevano lasciato le piste da sci al di sotto della stazione Gandegg per procedere in direzione dello Stieltihorn. La valanga si è staccata a circa 2700 metri di altitudine travolgendo il 55enne.

Il figlio, non investito dalla massa nevosa, ha lanciato l'allarme e ha nel frattempo localizzato il padre con un apposito apparecchio di ricerca. Ha quindi iniziato a scavare per tirarlo fuori. Una squadra di soccorso ha poi estratto l'uomo che si trovava sotto due metri di neve. Le sue condizioni erano subito apparse gravissime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.