Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Lo scrittore spagnolo Miguel Delibes, uno dei grandi nomi della letteratura del dopo guerra civile (1936-39), è morto oggi all'età di 89 anni. Lo annunciano i media spagnoli, citando fonti della famiglia.
Delibes, nato a Valladolid nel 1920, era malato di cancro da molti anni. Autore dell'"Hereje" (L'Eretico) e di "La sombra del cipres es alargada" (l'Ombra del cipresso è allungata), vinse nel 1993 il premio Cervantes, il massimo premio letterario spagnolo, e nel 1991 il Premio nazionale delle lettere spagnole.
Le sue opere riflettono i cambiamenti avvenuti in Spagna dopo la guerra civile. Una decina di suoi libri hanno avuto una trasposizione cinematografica. In italiano sono stati tradotti "Signora in rosso su sfondo grigio", "Lettere d'amore di un sessantenne voluttuoso", "Diario di un cacciatore".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS