I servizi segreti russi hanno trovato conferma dei "crescenti contatti" tra l'Isis e i terroristi del Caucaso settentrionale. Lo sostiene il segretario del Consiglio di sicurezza russo, Nikolai Patrushev.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.