Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La tregua in Siria regge. Lo ha detto oggi il ministero della Difesa russo, che ha notato come in generale il cessate il fuoco "venga rispettato". Sono state registrate "solo isolate provocazioni e colpi di mortaio".

Così il portavoce del Ministero Igor Konashenkov citato dalle agenzie.

"Ora il ritorno dei civili alle loro case e la consegna di aiuti umanitari è di primaria importanza", ha aggiunto. La Russia, ha specificato, ha già fornito 620 tonnellate di aiuti nelle zone di Hama, Homs, Latakia, Daraa, Deir ez-Zor, Aleppo e Damasco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS