Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ulteriori sanzioni occidentali contro la Russia, mirate a colpire alcuni settori economici, avrebbero "serie conseguenze" sull'economia russa. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico russo, Alexiei Uliukaiev, citato dall'agenzia Ria Novosti. Il ministro sostiene comunque che sono stati analizzati gli scenari che potrebbero verificarsi in caso di sanzioni e che, nonostante i danni per l'economia, la Russia sarebbe in grado di sostenerli.

Di certo - ha spiegato il ministro - la crescita economica potrebbe diventare gravemente negativa, e ancora più negativo sarebbe l'impatto sui tassi di investimento, i redditi diminuirebbero, l'inflazione aumenterebbe e le riserve si ridurrebbero. In generale, però, non sarebbe una situazione drammatica".

SDA-ATS