Mosca e Tokyo hanno ancora "serie divergenze" sulla questione del trattato di pace. Lo ha detto il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov dopo aver parlato con il suo omologo giapponese, Taro Kono.

"Sarò sincero, abbiamo serie divergenze: inizialmente le nostre posizioni erano opposte e lo abbiamo detto più di una volta, ma la volontà politica dei nostri leader di normalizzare le relazioni tra Russia e Giappone è uno stimolo per rinvigorire questo dialogo", ha detto Lavrov sottolineando che la sovranità russa nelle isole Curili "non è negoziabile". Lo riporta l'agenzia di stampa ufficiale russa Tass.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.