Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze speciali russe non si trovano in Libia, né in Egitto. Si tratta di "una bufala". Così il presidente delle commissione Difesa del Senato russo Viktor Ozerov all'agenzia Interfax.

Forse - ha detto - la notizia è stata diffusa nel tentativo di "distrarre l'attenzione pubblica dalla decisione di Washington di inviare forze speciali americane in Siria per partecipare alla liberazione di Raqqa".

Alcuni media hanno parlato della presenza delle forze speciali russe in una base aerea in Egitto occidentale, vicino al confine con la Libia. Secondo alcune fonti, questo potrebbe indicare l'intenzione di Mosca di rafforzare la sua presenza nel conflitto sul territorio libico.

"Non so niente al riguardo", ha detto Ozerov. "Ma non è la cosa principale. Nessuno ha chiesto il Consiglio della Federazione di inviare forze armate russe in Egitto o Libia", ha detto Ozerov. E la decisione di inviare truppe russe nel territorio di qualsiasi Stato estero "necessita di una richiesta da parte delle autorità di questo Stato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS