Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Mosca plaude a disgelo tra Seul e Pyongyang

Il presidente russo Vladimir Putin (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP POOL AFP/KIRILL KUDRYAVTSEV

(sda-ats)

La Russia plaude al parziale disgelo dei rapporti tra Seul e Pyongyang e agli accordi raggiunti ieri.

"Accogliamo positivamente - si legge in un comunicato del ministero degli Esteri russo - gli accordi raggiunti nel corso dei negoziati avvenuti il 9 gennaio tra i rappresentanti della Corea del Nord e della Repubblica di Corea. In particolare quelli sulla partecipazione della delegazione nordcoreana ai Giochi olimpici invernali a PyeongChang, in Corea del Sud".

Mosca ha inoltre espresso "la speranza che la realizzazione" di tali accordi "aiuterà la de-escalation delle tensioni nella penisola coreana nonché la stabilità nella regione".

"Speriamo - prosegue il ministero degli Esteri russo - che tutte le parti interessate forniscano sostegno ai passi della Corea del Nord e della Corea del Sud per ripristinare il dialogo. Siamo convinti - sottolineano da Mosca - che l'unico modo possibile per trovare una soluzione reciprocamente accettabile ai problemi della penisola sia quella pacifico-politico- diplomatico: l'approccio sempre sostenuto dal nostro Paese". Secondo il ministero degli Esteri russo, "è proprio questo l'obiettivo della roadmap per la soluzione della situazione nella penisola coreana elaborata dalla Russia assieme alla Cina, che prevede la rinuncia reciproca di Usa e Corea del Nord ad attività militari pericolose per creare l'atmosfera" adatta "per iniziare delle trattative con lo scopo finale di formare nel nordest asiatico un sistema di pace e sicurezza collettivo".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.