Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - L'Iran "rimarrà al fianco dei popoli e dei governi del Libano e della Siria" di fronte alle "aggressioni e minacce" di Israele e fornirà "ai fratelli qualsiasi aiuto richiedano". Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri Manuchehr Mottaki in una conferenza stampa congiunta col suo collega libanese Ali Al-Shami, in visita a Teheran. Mottaki ritiene che una nuova guerra in Medio Oriente sia possibile, ma molto improbabile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS