Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sostenitori del ricongiungimento della località di Moutier (BE) al Canton Giura hanno dato il via stasera alla loro campagna. Circa 80 militanti autonomisti hanno percorso i quartieri del comune del Giura bernese per incontrare i cittadini.

Questa operazione di "contatto" con la popolazione proseguirà fino alla fine di novembre. Durante tale periodo, gli attivisti intensificheranno gli incontri, recandosi pure a casa dei cittadini.

"Ci sembra essenziale conoscere le loro intenzioni rispetto alla futura votazione", ha spiegato uno dei portavoce del comitato di campagna ribattezzato "Moutier città giurassiana". I fautori del passaggio al Canton Giura raccoglieranno informazioni anche tramite un breve questionario.

La votazione dovrebbe aver luogo il 18 giugno 2017. Il termine impartito ai comuni del Giura bernese per depositare una domanda per organizzare un voto scade il prossimo 24 novembre, ovvero due anni dopo lo scrutinio che ha visto il Giura bernese opporsi all'idea di avviare un processo per portare alla creazione di un nuovo cantone formato da Giura e Giura bernese.

Finora, oltre a Moutier, anche i comuni di Belprahon, Grandval e Crémines hanno chiesto formalmente di poter poter chiamare al voto i propri cittadini per decidere se cambiare Cantone.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS