Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua a salire in India, e ha raggiunto oggi quota 94, il bilancio delle vittime causate dal liquore 'killer' venduto mercoledì scorso in uno slum di Mumbai.

Secondo la tv India Today, altre persone sono decedute nella notte, mentre in diversi ospedali della città sono state ricoverate altre 45 persone che i medici stanno cercando di salvare e che hanno ingerito il micidiale miscuglio alcolico comprato in una rivendita di Laxmi Nagar, baraccopoli nel quartiere di Malad della capitale dello Stato di Maharashtra.

La polizia ha arrestato cinque persone, (tre proprietari della rivendita e due distributori) e cercano assiduamente una donna, che è latitante e che sarebbe la 'mente' della mortale contraffazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS