Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino tedesco di 27 anni è stato arrestato ieri sera dopo aver minacciato al telefono impiegati dell'amministrazione comunale di Murgenthal (AG). Nel suo appartamento la polizia ha trovato armi considerate pericolose. Non si tratta comunque di armi da fuoco, ha reso noto la polizia cantonale argoviese.

In seguito alla telefonata di minacce, fatta intorno alle 15.30, gli agenti si sono appostati per sicurezza intorno alla sede amministrativa. Le indagini hanno rapidamente portato sulle tracce del tedesco, che è stato arrestato in serata. All'operazione hanno preso parte anche agenti dell'unità speciale Argus.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS