Navigation

Musei: sensibile aumento dei visitatori svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 13:32
(Keystone-ATS)

ZURIGO - I visitatori svizzeri dei musei elvetici sono sensibilmente aumentati nell'arco degli ultimi dodici anni. Secondo un sondaggio reso pubblico oggi, nel 2010 le persone che non hanno visitato alcun museo rappresentano il 46,5% della popolazione, contro il 54,3% del 1998.
In dodici anni il numero di visitatori è aumentato di 500'000 unità, secondo lo studio dell'istituto Link di Lucerna per la Fondazione Passaporto musei svizzeri. Nel corso di questo periodo le persone che hanno visitato annualmente da quattro a sei musei sono aumentate del 4%, mentre coloro che ne hanno visitati oltre sette sono aumentati del 2,3%.
Secondo il sondaggio, effettuato su più di 1'000 persone, i risultati sono attribuibili in modo diretto all'attività della Fondazione, la cui notorietà è passata dal 20,9% del 1998 al 49% di quest'anno.
L'ultima statistica dell'Associazione dei musei svizzeri mostra inoltre che fra il 2006 e il 2009 la frequentazione dei musei è aumentata di circa 2 milioni di persone, turisti compresi.
L'Associazione spiega il rialzo con diversi fattori, fra cui il successo dell'esposizione di Van Gogh al Kunstmuseum di Basilea, che ha fatto triplicare il numero di entrate rispetto al 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?