Navigation

Musica: 50 anni fa Chubby Checker lanciava il twist

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 maggio 2011 - 20:34
(Keystone-ATS)

Giugno 1961, 50 anni fa: esce 'Let's twist again' di Chubby Checker e il dondolio d'anca diventa cult. Da allora la musica rock, da cui il nuovo sound deriva, conosce una stagione d'eccellenza.

Per descrivere il ballo qualcuno disse che era come "spegnere una sigaretta con i piedi e strofinare un'estremità con un asciugamano". Tuttavia, nonostante le perplessità di molti, conobbe una diffusione amplissima: milioni di adolescenti si scatenavano nella danza senza toccarsi, trovando però "una sintonia straordinaria" di coppia grazie a mosse, mossette e ammiccamenti.

Per la verità il twist prese il nome dall'omonima canzone del 1958 di Hank Ballard (del gruppo musicale Hank Ballard & the Midnighters), side B della canzone 'Teardrops on Your Letter' del 1959, incisa in cover nel 1960 da Chubby Checker.

Ma è universalmente riconosciuto che sia stato il cantante nero - vero nome Ernest Evans - a lanciare definitivamente la nuova maniera di ballare appunto con 'Let's twist again'.

Per descrivere l'influenza che ebbe sulla musica, basti dire che anche un classico del rock come 'Rock around the clock', incisa nel 1954, fu ballato a twist.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?