Tutte le notizie in breve

Chris Cornell

KEYSTONE/AP Invision/BARRY BRECHEISEN

(sda-ats)

Chris Cornell si è suicidato impiccandosi a Detroit. Lo ha stabilito il medico legale.

Il cadavere di uno degli architetti del Grunge è stato trovato nel cuore della notte nella sua camera d'albergo, il MGM nel centro di Detroit.

La polizia era stata allertata da un amico di famiglia che era passato a vedere se Collins stesse bene dopo il concerto. L'amico lo aveva trovato privo di conoscenza sul pavimento del bagno con una banda attorno al collo.

Un portavoce di Cornell aveva poi detto all'agenzia Associated Press che la morte del cantante è stata "improvvisa e inattesa" e che la famiglia stava collaborando con il medico legale per accertare le cause della morte.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve