Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kurt Masur, uno dei grandi direttori d'orchestra del Ventesimo secolo, protagonista in musica della riunificazione tedesca del 1990 e che poi dal podio ha ridato energia alla Filarmonica di New York, è morto a 88 anni a Greenwich, Connecticut.

Lo ha annunciato "con estrema tristezza" il presidente dell'orchestra newyorchese Matthew VanBesien, di cui l'artista tedesco era stato direttore dal 1991 al 2002 portandola al successo in tutto il mondo.

Il suo ultimo incarico era stato all'Orchestra national de France ed era terminato nel 2008. Originario della Slesia, nell'attuale Polonia, e appassionato di Bach, Mendelssohn, Brahms e Beethoven,nella sua lunghissima carriera Masur aveva diretto anche le orchestre di Dresda, Dallas e Londra. Nel 2012 aveva annunciato di aver il morbo di Parkinson.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS