Navigation

Musica: ritrovate chitarre rubate a Tom Petty

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 aprile 2012 - 22:30
(Keystone-ATS)

Tom Petty torna in possesso delle sue chitarre. Il cantautore americano, leader degli Heartbreakers, può finalmente tirare un sospiro di sollievo dopo che cinque delle preziose chitarre della band erano sparite da uno studio di registrazione di Los Angeles in California. Autore del furto una delle guardie di sicurezza dello studio.

La polizia è riuscita a risalire alle tracce dell'uomo dopo che aveva tentato di scambiare le chitarre ad un banco dei pegni per 250 dollari. Ne valgono invece almeno centomila. Nel tentativo di recuperare le chitarre, la band aveva anche offerto una ricompensa di 7500 dollari a chiunque avesse fornito informazioni utili. Gli strumenti musicali sono ritornati nelle mani dei legittimi proprietari proprio alla vigilia della partenza del tour degli Heartbreakers in Colorado. La guardia di sicurezza è finita invece in manette.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?