Navigation

Nato: Afghanistan; Rasmussen, realistico ritiro entro 2014

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2010 - 11:39
(Keystone-ATS)

LONDRA - Il ritiro delle truppe straniere dall'Afghanistan entro il 2014 è una ipotesi "realistica" anche se gli "alleati sono pronti a rimanere il tempo che si renderà necesario". È quanto ha ribadito oggi, a poche ore dall'inizio del vertice della Nato a Lisbona, il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen.
Parlando alla Bbc, Rasmussen ha sottolineato che da Lisbona arriverà un "annuncio importante: la graduale transizione delle responsabilità agli afghani comincerà all'inizio 2011. Noi speriamo che questo processo termini entro la fine del 2014, e ritengo realistico questo percorso".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?