Con il naufragio di oggi nel cnale di Sicilia, per il quale si teme un bilancio pesantissimo di 700 morti, potrebbe arrivare ad oltre 1600, dall'inizio dell'anno, il numero delle vittime delle traversate nel Mediterraneo.

Proprio due giorni fa, infatti, l'Unhcr stimava in 950 i morti dal primo gennaio 2015, ai quali andrebbero aggiunti i 700 che oggi sarebbero finiti in mare dopo che il loro barcone si è capovolto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.