Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TRIPOLI - Le autorità israeliane hanno dato alla nave libica diretta a Gaza un ultimatum per cambiare rotta, che scade a mezzanotte. Lo riferisce uno dei rappresentanti della Fondazione Gheddafi a bordo della nave.
La nave Amalthea è stata contattata via radio dalla marina di Israele che le ha chiesto di cambiare rotta altrimenti sarà abbordata e dirottata verso il porto israeliano di Ashdod.
Le forze armate israeliane hanno annunciato di avere già iniziato le operazioni per bloccare la nave di aiuti della Libia per Gaza. La marina militare israelina esprime comunque la speranza che non sia necessario un suo intervento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS